Mamma


MAMMA

È la prima parola che si dice: pur nei diversi linguaggi, ma con una denominazione comune, come se la parola fosse universale. Ed in effetti è universale. Nell’accogliere le nostre mamme ci accorgiamo che nella maternità siamo tutte uguali, perché si nasce, si allatta, si svezza il bambino sempre allo stesso modo, come pure uguale è il rapporto intimo particolare che si crea nei nove mesi di gestazione, sia in Africa, che in Asia, come in America ed in Australia ed infine nella nostra vecchia Europa. Solo dopo il primo anno il bambino viene educato in modi diversi durante la crescita e lo sviluppo a seconda del paese di nascita.

Anche nelle emozioni e nei sentimenti noi mamme proviamo le stesse sensazioni: ci preoccupiamo, soffriamo quando vediamo il nostro bambino triste, mentre ci commuoviamo quando è felice ed esultiamo ad ogni bel traguardo raggiunto.

E’ difficile essere mamme, ma è il più bel “mestiere” del mondo.

Grazie mamme, per aver scelto la Vita.

Tre testimonianze, per approfondire: di un anonimo, di CostanzaMiriano e di Marina casini

una donna…

Costanza Miriano 2015

Festa mamma 2019

dedicato alle mamme

A ‘ Mamma

ed una poesia di Totò