28 settembre 2016 – Donazione albero


Al giardino di via Benussi, intitolato a Marisa Madieri Magris, per primi sono arrivati i bambini delle scuole Azzurra e Foschiatti, forniti di palette, secchielli ed innaffiatoi per aiutare i giardinieri nel mettere a dimora l’albero. La presidente Nicoletta Neri Zannerini li ha accolti e li ha intrattenuti spiegando loro le caratteristiche e le origini del Ginkgo Biloba.

Pian, piano il giardino si è affollato con nuovi e vecchi soci e simpatizzanti. Sono arrivate le autorità: l’assessore del Comune di Trieste Giorgi, che ha la delega per il Volontariato, la presidente della Provincia Bassa Poropat, e l’ASUIT (Azienda Sanitaria Universitaria Integrata Trieste) rappresentata dai dott. Paoletti e Caputo.

Mentre i giardinieri piantavano l’albero con l’aiuto dei bambini, la presidente ha illustrato la manifestazione e la vice-presidente Laura Mullich ha ricordato la figura di Marisa. Tutte le autorità hanno lodato l’iniziativa, la bella idea di donare un albero ed in particolare il ginkgo biloba, che come l’ulivo, è l’albero della vita e della rinascita. Ha preso la parola anche il prof. Magris, un po’ commosso per le attestazioni di affetto che ancora oggi dopo 20 anni dalla scomparsa vengono attribuite alla moglie Marisa. E’ stato letto un brano significativo dal libro “Verde acqua” (un libro diario, scritto appunto da Marisa) ed una ex-volontaria Franca Cozzolino, ormai non più in servizio, ha voluto testimoniare la validità del volontariato del CAV, attraverso la riconoscenza e l’affetto che ancora riceve dalle mamme che ha aiutato e la gratificazione unita alla gioia che prova nell’apprendere che i “bambini” di allora sono diventati degli splendidi adulti.

Una bella giornata ha fatto da cornice a questa cerimonia. Ringraziamo tutti per la partecipazione e pubblichiamo alcuni messaggi ricevuti …da chi era presente:

  • 3/10/16 – Buongiorno,
    nel ringraziarvi per l’opportunità offerta ai nostri alunni di partecipare alla cerimonia, che i bambini hanno apprezzato, sopratutto la pianta matura dell’albero e la storia del Ginkgo, vi comunico che tutti i bambini presenti della Scuola Foschiatti hanno l’autorizzazione a pubblicare foto sul sito della vostra associazione.
    Grazie per la vostra sensibilità e attenzione per i bambini, molto è stato fatto a loro misura nelle cerimonie questo non è per nulla scontato. (Annalisa)

…e da chi non ha avuto la possibilità di intervenire:

  • 27/09/16 – Grazie, un bel modo di ricordare una donna straordinaria. (Renza)
  • 27/09/16 – Bellissima iniziativa con il cuore ci sarò. ‘La grande Marisa’.  Non l’ho conosciuta di persona, ma ne ho sentito parlare come si fa solo con le persone indimenticabili; e poi l’ho letta … e ho capito ancora meglio perché … un affettuoso abbraccio. (Gabriella)
  • 27/09/16 – Sì, condivido pienamente … ho appena letto e stavo inviando la mail a quelli di noi che l’hanno conosciuta e amata e che gioiranno domani con voi, carissimi “genitori”, con lei, del CAV di Monfalcone … che splendida iniziativa, domani sarò una di quelle fisicamente assenti ma presentissima con il cuore.  (Chiara)
  • 27/09/16 – Grazie per la meravigliosa notizia di un’iniziativa dal forte valore simbolico! Un carissimo saluto a tutte e a tutti. E congratulazioni per la vostra instancabile attività. Chissà come gioirà da Lassù l’indimenticabile Marisa! (Pino)
  • 24/09/16 – Carissimi tutti soci e socie del CAV, sono veramente spiacente ma non sono a Trieste e quindi non potrò partecipare alla cerimonia del 28 settembre. Mi complimento per la bellissima iniziativa e auguro a tutti voi buon lavoro e tanto successo per l’attività del CAV. Spero in un’altra occasione per rivedervi e, nell’attesa, un forte abbraccio e un affettuoso saluto. (Livia)
  • 23/09/16 – Buongiorno, condivido pienamente questa iniziativa e mi dispiace non essere presente, perché non sarò in città. Il ginkgo, con le sue foglie d’oro e leggere, ben rappresenta Marisa e il suo amore per la vita. Vi ringrazio e vi penserò quella mattina. (Maria Teresa)